NOI ITALIANI ALL'ESTERO PROMUOVIAMO L'ITALIA

itToronto

CIBO

I cibi tipici natalizi, dal dolce al salato, per un Natale a Toronto

cibi tipici natalizi: casa illuminata

Le festività natalizie sono cominciate ormai da un bel po’ a Toronto. Per il cinquantatreesimo anno, l’inaugurazione è avvenuta il 30 novembre con la Cavalcade of Lights, a Nathan Phillips Square. In quell’occasione è stato acceso il più grande albero di Natale, con oltre 15 metri d’altezza e 300.000 led. Con contorno di musica, spettacoli e giochi pirotecnici è stato dato avvio al Natale canadese. Ma come si festeggia questo periodo a Toronto? E, soprattutto, quali sono i cibi tipici natalizi? Scopriamoli insieme.

Natale a Toronto

La magia del Natale nella città dell’Ontario è palpabile. Le città e i quartieri illuminati. Mercatini di Natale e vetrine agghindate a festa. Case che fanno quasi a gara a chi brilla di più e alberi sfavillanti. E se poi arriva la neve, beh, il gioco è fatto! Basta socchiude gli occhi per essere travolti, inghiottiti e catapultati per le strade della metropoli canadese, con i fiocchi di neve che bagnano il viso, le canzoni natalizie da sottofondo e le lucine che invadono le strade.

Parata di Babbo Natale
Autore: Loozrboy – Uploaded by Skeezix1000 – Licenza CC BY-SA 2.0

E poi gli spettacoli a tema, la parata di Babbo Natale. L’irrefrenabilità dei più piccoli che aspettano la settimana prima del 25 per scrivere la letterina e non vedono l’ora arrivi il tanto atteso giorno per scartare i regalini sotto l’albero. La notte si fa difficoltà a prendere sonno, nella speranza di sentire Santa Claus intrufolarsi nel camino, posare i doni e mangiare i biscotti lasciati per lui e le sue renne. L’attesa del Natale è, infatti, ugualmente magica in tutto il mondo. E come, del resto, negli altri Paesi, anche qui i cibi tipici natalizi hanno un posto di rilevanza.

Santa Claus Parade
Autore Loozrboy – Uploaded by Skeezix1000 – Licenza: CC BY-SA 2.0

I cibi natalizi: ce n’è per tutti i gusti

Come per il giorno del ringraziamento, non può mancare il tacchino ripieno e cotto al forno con contorno di patate, verdure e salse. L’anatra arrosto è, poi, una valida alternativa. Ma in Canada non è Natale senza tourtière. Nata nel Québec, questa torta rustica si è diffusa in tutto il Paese, subendo variazioni e aggiunte. La ricetta originale prevede una base di pasta simile alla brisé ripiena di carne.
L’impasto si realizza con farina, burro, sale e uova. Dopo aver riposato, servirà, poi, per foderare una pirofila. Per il ripieno, invece, occorre soffriggere carne trita di maiale mista a manzo, patate, precedentemente bollite e schiacciate, e cipolla, con un po’ d’olio e acqua. Andrà aromatizzato con erbe quali timo e salvia e poi cannella, chiodi di garofano e pepe in abbondanza. Come dicevamo, con una parte della pasta si fodera una teglia da forno.

cibi tipici natalizi: la touritiere
Autore: Victoriaedwards – Licenza: CC BY-SA 3.0

Vi si adagia dentro il ripieno di carne, ben rosolato, e si ricopre con l’impasto restante. Occorre, inoltre, sigillare bene i bordi e praticare dei fori sulla superficie. Ci si può anche sbizzarrire a decorare la copertura. Deve cuocere in forno già caldo per una quarantina di minuti, affinché raggiunga un colore ben dorato. Con la tourtière il Natale è servito!
Ma Toronto è anche la capitale dello street food natalizio. Per strada, e soprattutto nei mercatini di Natale, non mancano di certo le leccornie. Waffles cones, gingerbread e cake pops. Pretzel giganti spolverati di zucchero e cannella o da inzuppare in una golosa cioccolata calda. Ma anche chi ama il salato non resterà a bocca asciutta. Vi aspettando fondute di formaggio, le famose meat pies, ossia, tourtière in miniatura e gli hot dog. E poi spiedini di patate, formaggio e bacon grigliati conditi con salsa picante, of course!

Immagine in evidenza. Autore: Loozrboy – Licenza: CC BY-SA 2.0

I cibi tipici natalizi, dal dolce al salato, per un Natale a Toronto ultima modifica: 2019-12-20T04:00:00-05:00 da Serena Villella
To Top