NOI ITALIANI ALL'ESTERO PROMUOVIAMO L'ITALIA

itToronto

COSA FACCIAMO EVENTI LUOGHI DI RITROVO

Il Toronto Christmas Market del Distillery Historic District

Toronto Christmas Market Visuale

La magia del Natale, lo sappiamo bene, è universale. E in tutto il mondo, ogni anno, mercatini con lucine, elfi e piccoli babbi natale sono praticamente in ogni angolo del globo. E anche la più grande metropoli canadese non fa eccezione a questa tradizione che unisce quasi tutti i popoli del mondo, a livello religioso, ma non solo. Cominciato il 14 novembre, infatti, il Toronto Christmas Market sarà il grande protagonista della zona del Distillery Historic District.

Un evento che dura più di un mese

Classificato come uno dei più bei mercatini di Natale al mondo, il Toronto Christmas Market porta lo spirito della festa più amata da grandi e piccini fino al 22 dicembre nel Distillery Historic District, un distretto commerciale e residenziale che si trova nella parte est della Downtown cittadina, costituito da oltre 40 edifici storici dell’ex Gooderham and Worts Distillery (formato da dieci strade, è il più grande complesso di architettura industriale dell’era vittoriana nel Nord America).

Toronto Christmas Market Di Giorno
Gli stand del Toronto Christmas Market. Foto di Rina Pitucci (Tilling 67), licenza CC BY-ND 2.0 

Per l’occasione questo sito è una location di grande festa, che riunisce artigiani locali, musicisti e maestri dello street food. Oltre ai consueti venditori di dolci di Natale, ovviamente. Tutti i visitatori possono accedervi gratuitamente nei giorni feriali, o pagando una cifra di $12 dollari nel fine settimana. Qui sorseggiano vin brulè e cocktail natalizi in stile europeo durante la passeggiata in mezzo alle decorazioni fatte a mano in vendita nel mercatino. Non solo. Quest’anno, infatti, l’evento è ancor più sensazionale degli altri anni. Ci sono, infatti, ancora più musica e intrattenimento sul palco principale e in tutto il mercato, con quasi cinquecento artisti tra coristi, ballerini, musicisti, elfi delle feste e, ovviamente, Babbo Natale. Oltre all’enorme ruota panoramica, naturalmente, e il grandioso albero, donato da Forests Ontario, alto oltre quindi metri.

Un po’ di storia del Toronto Christmas Market

La storia del Toronto Christmas Market comincia quando Matthew Rosenblatt e i suoi co-investitori, che hanno acquistato la Gooderham & Worts Whiskey Distillery, decisero di trasformare questo luogo in una fiorente meta turistica e di quartiere con negozi e ristoranti. Ma se d’estate questo luogo pullulava di turisti, d’inverno la storia era ben diversa. Così Rosenblatt e i suoi soci trovarono una soluzione per rendere questa struttura un luogo che potesse essere di intrattenimento per tutto l’anno. Decisero, infatti, di portare il tipico mercatino natalizio europeo in questo redivivo quartiere canadese. Pare che nel realizzarlo, i creatori del Toronto Christmas Market si siano ispirati ai mercatini di Natale tedeschi del Quattrocento.

Distillery District, dove si svolge il Toronto Christmas Market
Il Distillery District di Toronto. Foto di Hygge Knits Canada, licenza CC BY 2.0

L’evento inaugurale, avvenuto ormai dieci anni orsono, durò 10 giorni. Non ha attirato molta gente il primo giorno, ma fortunatamente la parola si diffuse in poco tempo e l’afflusso fu sempre maggiore. Come disse Rosenblatt stesso, “all’ottavo o nono giorno eravamo già saturi di visitatori e decidemmo di ampliare la seconda edizione in un evento di 17 giorni“.
Il Toronto Christmas Market, inoltre, svolge anche un’importante azione di beneficenza. Il denaro raccolto va ai costi operativi del mercato e l’eventuale eccedenza viene devoluta in gran parte al Toronto Star Santa Claus Fund. Questo ente, da anni, aiuta le famiglie povere distribuendo vestiti e giocati. Il padre di Rosenblatt beneficiò della carità di questo sodalizio umanitario e quest’ultimo non ha potuto esimersi dal ricambiare il bene ricevuto dalla sua famiglia.

Foto di Roozbeh Rokni, licenza CC BY-NC-ND 2.0

Il Toronto Christmas Market del Distillery Historic District ultima modifica: 2019-12-03T05:15:08-05:00 da Luigi Bove
To Top