NOI ITALIANI ALL'ESTERO PROMUOVIAMO L'ITALIA

itToronto

Non categorizzato

Majesty, Illusion between Canada and Italy, la mostra digitale

The Road

Un nuovo evento firmato Istituto Italiano di Cultura di Toronto. Majesty, Illusion between Canada and Italy, una mostra a cura di Maria Cristina Didero e Francesca Molteni. L’apertura era fissata per maggio, ma la pandemia di Covid-19 ha fatto sì che il suo format fosse ripensato. Vediamo come.

Il progetto

Le cose, come sappiamo, sono andate diversamente” – commentano i curatori. – La natura ha imposto una direzione inaspettata agli eventi e persino il nostro piccolo progetto espositivo è stato sospeso durante questo raro periodo di distanziamento sociale“. La mostra, aperta dal 15 maggio al 31 dicembre, presenta il lavoro di Chiara Andreatti e Francesco Faccin, due giovani designer italiani che esplorano il rapporto tra uomo e natura selvaggia, un tema che definisce la cultura e l’identità canadese. Lo spettacolo ha l’obiettivo di stabilire un nuovo dialogo con la natura attraverso una narrazione sottile costruita con oggetti. Il tutto accompagnato da una raccolta video.

Mostra: Green
Un viaggio virtuale nella natura

Lo sfondo per gli pezzi della mostra è rappresentato dalle colline del Cansiglio, un altopiano nelle prealpi italiane settentrionali. “Questi oggetti parlano di un mondo che si perde in una pausa dalla civiltà. Per noi è un modo per mostrare la vicinanza alla nostra terra madre. L’istinto umano e la necessità di un nuovo rapporto con la natura sono fondamentali per la nostra sopravvivenza“, commentano i designer.

Majesty…una mostra digitale

Di fronte all’idea di annullare il progetto, Andreatti e Faccin hanno pensato bene di trasformare la mostra in una presentazione digitale. In una newsletter elettrizzante ed esaltante. “Questa mostra-newsletter è il tentativo di rispondere alla sfida“, ha affermato Alessandro Ruggera, direttore Istituto Italiano di Cultura di Toronto. “Una risposta, per certi versi, paradossale. Viene presentata una mostra sul rapporto con la natura, cancellando di fatto ogni sua traccia materiale e tangibile. Forse coerente con la dimensione della sovversione della realtà con cui ci confrontiamo quotidianamente. Quindi, paradossalmente, questa assenza di realtà ci aiuterà a rendere più nitida la nostra prospettiva. Lo spazio espositivo, nella sua astrazione elettronica, riuscirà comunque a evocare la meraviglia degli oggetti disegnati da Francesco e Chiara e incrociati durante una passeggiata nella foresta del Cansiglio.”

Majesty, Illusion between Canada and Italy, la mostra digitale ultima modifica: 2020-06-17T05:06:05-04:00 da Mariateresa Marotta
To Top