MUSEI

A spasso nel tempo al Royal Ontario Museum

Royal Ontario Museum Toronto

Voglia di riscoprire tutto sulla storia e le scienze naturali? Il Canada è il posto giusto per appassionati e curiosi alla ricerca di nuovi stimoli culturali. A Toronto c’è il Royal Ontario Museum, uno dei più grandi di tutto il mondo. Entrando nelle sue 40 gallerie si inizia un viaggio a spasso nel tempo, dove ammirare da vicino dinosauri, minerali, fossili e antichi manufatti di grande valore. Scopriamo subito cosa aspettarci da una visita nel museo canadese e come arrivarci.

Royal Ontario Museum, tra passato e presente

Il Royal Ontario Museum di Toronto, conosciuto anche con l’abbreviazione ROM, è famoso a livello internazionale. Dalla sua fondazione nel 1912 ad oggi ha subito moltissime espansioni che lo hanno reso talmente variegato da affascinare grandi e piccini. Ricco non solo di reperti storici di grande pregio, si contraddistingue anche per le decorazioni che lo abbelliscono, come l’imponente mosaico di vetro della rotonda bizantina posta all’ingresso.

Rotonda

Rotonda bizantina all’ingresso del Museo

Tra gallerie statiche e interattive, è facile perdere la cognizione del tempo, facendosi coinvolgere da tutto ciò che riguarda la storia naturale, le scienze e la cultura di popolazioni antiche, come gli egiziani o i greci. Le prime esposizioni si concentrarono su temi quali archeologia, geologia, paleontologia, zoologia e mineralogia. Nel tempo l’interesse fu allargato ad altre tematiche, tra cui i dinosauri o i tessuti e costumi antichi. Oggi si contano ben 40 gallerie, suddivise in storia naturale e cultura mondiale.

Per le gallerie del museo: cosa vedere

La metropoli canadese offre lo spettacolo del suo museo più celebre a turisti, residenti e studenti di qualsiasi età. Anche i più piccoli possono rimanere conquistati dalle sue affascinanti tracce storiche, soprattutto nelle galleria interattiva a loro dedicata. Quale miglior modo per imparare la storia? Dall’estinzione dei dinosauri alla scoperta di antichi manufatti, dai samurai ai gladiatori e dalle civiltà passate al mondo contemporaneo, il museo vuole celebrare tutta l’umanità. Per arricchire ancora il percorso tra le sue gallerie, il Royal Ontario Museum realizza anche esposizioni e mostre di argomento sempre diverso, che tengono viva l’attenzione in ogni periodo dell’anno e garantiscono un rinnovo continuo delle sue tematiche culturali.

Rom Mastadon

Royal Ontario Museum di storia e scienze naturali

Vi siete mai chiesti come sarebbe passeggiare in una grotta piena di pipistrelli? Ecco una delle tante esperienze uniche che il museo offre ai suoi ospiti. Ci sono anche tour per esplorare con il tatto, agevolazioni per non vedenti o non udenti e apposite visite guidate con laboratori per studenti. È chiaro che la visita è ricca di spunti per chiunque voglia trascorrere una giornata in bilico tra passato e presente, tradizione e modernità. La struttura si trova a nord di Queens Park ed è facilmente raggiungibile anche in metro.

Cristina Fontanarosa

Autore: Cristina Fontanarosa

Laureata in materie umanistiche ha fatto della sua passione per la scrittura e il giornalismo un vero lavoro a cui si dedica a tempo pieno. Vive in Sicilia ma gira il mondo coi suoi pezzi che trattano di tutto e di tutti, con la voglia di scoprire sempre cose nuove e luoghi interessanti.

A spasso nel tempo al Royal Ontario Museum ultima modifica: 2019-01-07T05:57:25+00:00 da Cristina Fontanarosa

Commenti

To Top