SPORT

Sergio Scariolo accompagna i Raptors alle NBA finals

Sergio Scariolo

Manca poco per decretare chi, tra i Worriors e i Raptors, al meglio delle sette partite, vincerà il Larry O’Brien Championship Trophy. I Raptors, alla guida di Nick Nurse e del suo vice italiano Sergio Scariolo, conducono per 3 a 2. I Golden St. Worriors sono, però, alla quinta finale consecutiva, di cui ne hanno vinto tre. Ma ancora è tutto da scrivere. Stiamo parlando delle finali della National Basketball Association che si stanno disputando in questi giorni.

Sergio Scariolo e i Toronto Raptors
I Toronto Raptors disputano le finali della NBA contro i Worriors

I Raptors si giocano le NBA finals

I Toronto Raptors sono tra le trenta squadre iscritte al massimo campionato professionistico di pallacanestro degli USA. L’unica squadra canadese presente. Al momento, sul tetto del mondo. Il 25 maggio, infatti, vincono l’Eastern Conference. E, di conseguenza, accedono per la prima volta nella storia del team alle NBA Finals. A guidare la squadra a questo successo inaspettato c’è Nick Nurse, al suo primo anno sulla panchina dei Raptors. Affiancato e sostenuto da un italiano, anche lui alla sua prima esperienza a tali livelli: Sergio Scariolo. Il più giovane allenatore ad aver vinto lo scudetto nella Serie A italiana (aveva solo 29 anni). Mixa la conoscenza tecnica e tattica del gioco con doti manageriali, linguistiche e relazionali. E si prodiga affinché la squadra canadese ottenga il massimo titolo. Per lui mente, fisico e tecnica sono un tris imprescindibile per il successo.

Sergio Scariolo alle Nba Finals
Scariolo con i Raptors alle finali della NBA

Sergio Scariolo, una vita per la pallacanestro

Sergio Scariolo nasce a Brescia nel 1961. Inizia la carriera nel campo del basket nel 1980. Fa notare ben presto di che stoffa è fatto tant’è che nel giro di poco diventa vice-allenatore della prima squadra del Brescia prima e della Victoria Libertas Pesaro poi. Con questa squadra nel 1990 vince lo scudetto e raggiunge la finale di Coppa Korać. Nel ’94, dopo essere stato nominato miglior allenatore ma aver perso la finale dei play off con la Fortitudo Pallacanestro Bologna, lascia l’Italia. Approda in Spagna. Nel 1999 conquista la Coppa del Re con il Tau Vitoria e viene ingaggiato dal Real Madrid. Il successo è dietro l’angolo. Conduce la squadra ai livelli più alti, ottiene la carica di direttore generale e, l’anno successivo, è di nuovo allenatore dell’anno. Si trasferisce al Malaga con cui vince la Coppa del Re nel 2005 e il campionato l’anno seguente.

Sergio Scariolo coach
Scariolo alla guida della Nazionale Spagnola di basket

Sergio Scariolo: dalla Spagna, alla Russia, al Canada

E poi parte alla volta della Russia. Qui firma un contratto triennale con il Khimki Mosca. E contemporaneamente viene nominato allenatore della Nazionale spagnola di basket con la quale vince gli Europei nel 2009 per replicare il successo due anni dopo in Lituania. E poi ancora nel 2015. Nel frattempo torna in Italia dove diventa head coach dell’Olimpia Milano fino a lasciarlo nel 2013. E nel 2018 vola dall’altra parte del mondo e atterra in Canada, nella NBA, dove ottiene il titolo di vice-allenatore dei Toronto Raptors. Ed è attualmente con loro alle finals. In bocca al lupo per i tuoi Raptors, Sergio!

Serena Villella

Autore: Serena Villella

Serena di nome e di fatto. Appassionata e paziente. Una laurea triennale in Lingue Moderne e una specialistica in Interpretariato e Mediazione Interculturale. Amante della vita e irrimediabile sognatrice. “Vedo orizzonti dove gli altri disegnano confini”.
Sergio Scariolo accompagna i Raptors alle NBA finals ultima modifica: 2019-06-11T09:00:41-04:00 da Serena Villella

Commenti

To Top